XXIII Trofeo Mariele Ventre – Gruppo Astrozecchino fantastico!

Di il in , , ,


XXIII TROFEO MARIELE VENTRE – Forlì, PalaGalassi – 26 gennaio 2019
MUSICA E SOLIDARIETA’ SUI PATTINI
50 piccoli atleti di Astro Roller Skating del gruppo ASTROZECCHINO hanno interpretato magistralmente la canzone dello Zecchino d’Oro:
‘QUEL BULLETTO DEL CARCIOFO’ toccando un tema, anche se in modo giocoso, molto impegnativo come quello del bullismo, di cui i bambini fanno spesso esperienza.

PRIMO PREMIO CON LA COALIZIONE CUORI VERDI!

50 Astro atlete hanno conseguito un bellissimo risultato che premia la coralità dell’impegno, la coreografia, la scenografia, nella quale spiccavano le sagome dei carciofi/bulli e prepotenti, e quelle delle verdure che li convincono che è più bello stare insieme, volersi bene.

Complimenti alla coreografa Paola Biella e alle allenatrici Valentina Mariani, Ombretta Ascorti, Monica Manzoni, Micaela Sironi.
Circa 1000 i piccoli pattinatori di 17 società provenienti da tutta Italia davanti ad un pubblico di oltre seimila persone hanno interpretato sui pattini a rotelle le canzoni dello Zecchino d’Oro.
La manifestazione, nata per raccogliere fondi da destinarsi ai ragazzi meno fortunati ha sostenuto i progetti dell’Antoniano di Bologna. E Astro Roller Skating non poteva mancare.
Da sempre la nostra associazione condivide le finalità di questa benemerita iniziativa che porge una mano a chi versa in condizioni di bisogno secondo il motto “aiutaci ad aiutare” e partecipa con convinzione alle varie edizioni.
Ricordiamo che Astro Roller Skating è già nell’ALBO D’ORO del Trofeo Mariele Ventre avendo vinto nel 2004 con ‘LO STELLIERE’ e nel 2012 con IL CONTADINO.
E’ poi sul podio nel 2003 con IL ROCK DELLA ‘K’ (2°) e nel 2006 con ‘LE TAGLIATELLE DI NONNA PINA’ (3°), nel 2014 con ‘LA TARANTELLA DELLA MOZZARELLA’ e numerosi quarti posti.

La trasferta di Astro Roller Skating del 2019 si è composta di due pullman oltre ad una fila interminabile di vetture private di sostenitori. Atleti, genitori, allenatori, scenografi e dirigenti (quasi 150 persone) forti di questa tensione ideale si sono fatti parte attiva per organizzare una partecipazione all’altezza del messaggio proposto.
Ha presentato Guido Mandreoli (presentatore anche delle Zecchiniadi di Monza).
Gli accompagnatori sui pullman hanno esultato di gioia per i traguardi raggiunti confrontandosi sui temi e valori che questa uscita ha sicuramente suggerito a tutti.
Già sugli spalti i genitori si erano distinti esibendo un tifo caloroso e particolarmente esplosivo che ha sostenuto incessantemente i colori dei monzesi inducendo i presentatori più volte a dare un arrivederci alle Zecchiniadi 15^ edizione.

Complimenti a tutti: ai bravissimi piccoli atleti, nostre future promesse, agli allenatori competenti e amorevoli, ai convinti e disponibili dirigenti, ai collaborativi genitori.
L’indubbio successo di questa veramente bella trasferta – come di consueto – è frutto della collaborazione generosa di molti. GRAZIE A TUTTI!

« »